Giorgia Meloni
La presidente di Fratelli d?Italia, Giorgia Meloni, all?hotel Parco dei Principi, sede del comitato elettorale del partito.

Lunga “luna di miele” per il Governo guidato da Giorgia Meloni. I sondaggi diramati lunedì 6 dicembre da SWG confermano infatti che dopo due mesi dalle elezioni il partito della leader del centrodestra continua la sua ascesa nel ‘sentiment’ popolare.

Nonostante polemiche sulla manovra, reddito di cittadinanza e Superbonus, Meloni tiene il suo elettorato e conquista nuove fette di consenso, come spesso accade ai neo nominati presidenti del Consiglio.

Nel dettaglio, dopo la lieve flessione della scorsa settimana, Fratelli d’Italia torna a salire e fa registrare uno +0.5%, arrivando al suo massimo: 30,8%. Le inseguitrici restano staccate e in difficoltà. Tra le più vicine forze politiche, guadagna terreno il Movimento Cinque Stelle che stacca il Pd (15,4%) e registra uno +16,6%, in calo dello 0.3%.

Staccato di otto punti il Terzo Polo composto da Azione di Calenda e Italia Viva di Renzi, all’8,2%, distanziando di appena un punto decimale la Lega di Matteo Salvini “ferma” all’8,1% ma in risalita rispetto alle scorse settimane.

Gli altri partiti

Continuano a precipitare le quote di Forza Italia che, in una sola settimana, ‘perde’ 0,4 punti percentuali scendendo al 6,1%. La coalizione composta da Sinistra Italiana e Verdi, complice il caos Soumaoro, si ferma al 4%. Dietro di loro troviamo poi +Europa che tocca nuovamente il 3% e Italiexit con Paragone, stabile al 2,2%. Chiude la panoramica Unione Popolare, all’ 1,7% in crescita di uno 0,1%.