Whirlpool

La manifestazioni di interesse per l’individuazione di investitori cui trasferire la proprietà, con conseguenziale insediamento, del compendio produttivo ex Whirlpool sito in Napoli alla Via Argine n. 310-312 è stata pubblicata sul bollettino ufficiale della Regione Campania. Si apre dunque uno spiraglio di luce per gli operai che, dall’apertura della vertenza fino alla definitiva chiusura, non hanno mai smesso di chiedere un rilancio per gli stabilimenti di via Argine.

Il bando è rivolto a potenziali investitori, che avranno accesso anche alla semplificazione amministrativa propria delle zone economiche speciali (Zes), ed è stato predisposto in coerenza con quanto stabilito dal verbale di intesa del 21 ottobre 2022, siglato al Ministero dello Sviluppo economico, ora Ministero delle Imprese e del Made in Italy, con Prefettura di Napoli, Regione Campania, Comune di Napoli, commissario Zes Campania e organizzazioni Sindacali Fiom-Cgil, Fim- Cisl, Uilm-Uil, Cgil, Cisl e Uil.

La manifestazione d’interesse